Aleksander Dietrich: lo studio del design automobilistico

Aleksander Dietrich utilizza uMake come strumento per l'analisi del design automobilistico. uMake semplifica la creazione e l'analisi rapida di modelli, ovunque sia possibile portare un iPad.

Come è iniziato questo progetto? Cosa ti ha ispirato?

Ho iniziato a costruire automobili in uMake perché volevo migliorare la mia comprensione delle proporzioni automobilistiche. Pertanto modello le auto esistenti che mi piacciono e quindi analizzo la loro anatomia e le relazioni tra elementi come i fari, la griglia, ecc.

Perché hai scelto uMake per creare questo progetto?

Ho deciso di lavorare con uMake perché per me è più intuitivo e più facile da usare rispetto ad Alias e posso lavorare ovunque con il mio iPad. Con uMake, mi ci vogliono solo 3-4 ore per costruire un modello di un'auto e poi forse altre 2-3 ore per analizzare tutto ciò che è interessante per me.

Quali altri strumenti di progettazione stavi forse prendendo in considerazione o hai usato per questo progetto?

Ho creato tutto in uMake usando un iPad Pro e la Apple Pencil.

In che modo uMake ti ha aiutato? C'erano delle caratteristiche uniche in uMake di cui hai approfittato o che hanno semplificato il progetto?

Il più grande vantaggio di uMake per me è la velocità dei progressi nella costruzione di modelli 3D. Ai miei scopi, un modello del genere è sufficiente per comprendere le proporzioni.

Poiché il flusso di lavoro è così semplice, posso aggiungere rapidamente tutto ciò che è importante, come ho fatto in questo esempio:

Qui ho aggiunto alcune caselle intorno all'area del faro per vedere meglio i suoi angoli.

In questo esempio, ho aggiunto alcuni muri di sezione al modello per evidenziare le diverse direzioni delle superfici:

Consiglio anche di dare ad ogni superficie ed elemento un colore diverso in modo da poter distinguere più facilmente tutti i pezzi. Non usare le superfici riflettenti in un modello così ruvido, perché confonderà il tuo occhio. Certo, un modello altamente dettagliato con superficie di classe A sarebbe meglio, ma non voglio passare troppo tempo su un modello 3D. Inoltre, non sono un modellatore 3D professionale, quindi se voglio vedere un modello di classe A, allora semplicemente esco e osservo le auto nella vita reale.

In questa schermata, ho aggiunto alcuni punti di picco per visualizzare le diverse dimensioni di vari elementi. Puoi anche vedere quanto lontano è ogni picco dai punti di picco vicini.

Spegnendo le superfici, sarai in grado di vedere l'anatomia di un'auto come mai prima d'ora. Questo può aiutarti a comprendere meglio tre oggetti tridimensionali PT5 perché ti consente di vedere cosa sta succedendo nelle aree invisibili di un oggetto.

Questa piccola analisi che vedi qui è un riflesso di ciò che vedo
ogni volta che guardo le macchine. Non vedo le macchine come solo macchine. Per me, un'auto è una
composizione che contiene elementi, linee, sculture, proporzioni,
superficie e funzionalità.

Qual è stato il tuo processo di progettazione? Come si è adattato uMake a quel processo?

Questo progetto è stato progettato per sviluppare la mia conoscenza del design delle auto. Tutti
i diversi modelli di auto che ho costruito hanno finito per essere qualcosa
come un dizionario di design automobilistico. Ogni volta che disegno un'auto e mi rendo conto di aver fatto un errore, posso semplicemente controllare come appare in 3D e correggere
me stessa. Vado anche a fare una passeggiata ogni giorno, solo per osservare le macchine. Un'abitudine di
osservare sempre mi aiuta a ricordare di più.

La natura mobile di uMake ti ha aiutato nel processo?

Sì, perché posso portare il mio iPad ovunque io voglia. Posso lavorare ovunque e non sono più limitato a un PC. La natura mobile dell'app aiuta anche con brevi presentazioni. Invece di mostrare solo alcuni screenshot, sono in grado di presentare un modello 3D completo della mia visione.

Qual è stato il risultato finale del progetto?

Alla fine di tale analisi, acquisisco molte nuove conoscenze sulla progettazione di auto e migliora le mie capacità nel pensiero tridimensionale. Analizzo anche altri tipi di veicoli, dai SUV alle auto sportive con motore mid-engined e alle concept car che non si trovano sulla strada. Aggiungo ogni nuovo modello al mio livello di gruppo, dove confronto ogni auto con l'altra. E per ogni macchina che vedi qui, c'è anche un'analisi proporzionale come quella che ho fatto per l'Audi A7.

Hai dei piani futuri per il progetto?

Continuerò ad aggiungere nuovi modelli alla mia biblioteca e nuovi metodi di analisi dei veicoli. C'è molto di più che non conosco ora, ma voglio sapere tutto!

Cosa consiglieresti ad altri uMakers quando lavori su progetti?

Dal momento che il mio progetto è meno di un progetto e più di uno studio, il mio consiglio per chiunque sia interessato alla progettazione di auto è questo: costruire e disegnare auto esistenti. Non progettare i propri veicoli senza conoscere le regole della progettazione delle auto; altrimenti, ti insegnerai le cose sbagliate. Impara dai professionisti - e dai professionisti, intendo le auto esistenti di aziende come Audi, Mercedes, Porsche, BMW - tu lo chiami, e anche studiando buoni designer come Stephane Janin, Felix Godard o Phillip Römers e altri. Non guardare macchine come Devil Sixteen o Lykan Hypersport, poiché questi veicoli sono progettati male. Inoltre, esci e osserva attentamente l'aspetto delle auto nella vita reale; questo ti aiuterà molto.

Cosa ti piacerebbe vedere da uMake in futuro?

Una nuova fantastica funzionalità per uMake sarebbe un menu di opzioni in cui è possibile regolare la prospettiva del modello. Autodesk VRED è un buon esempio: lì hai un menu altamente dettagliato solo per le impostazioni della fotocamera. La versione uMake non dovrebbe essere complicata come quella dei VRED, ma avere solo funzioni simili sarebbe un'ottima aggiunta.

Ispira gli altri condividendo questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Migliore app CAD 3D per iPhone e iPad.

per iPhone e iPad

Chiudi menu